Recupero Crediti

Recupero Crediti Firenze

Insoluti Commerciali, retribuzioni e compensi, prestiti e finanziamenti.

Come Recuperare il Proprio Credito

LexOpera si occupa di tutte le attività giudiziarie per il recupero del credito del privato  o dell’azienda.
L’attività prende avvio normalmente con deposito del ricorso per decreto ingiuntivo, insieme ai documenti giustificativi, (fattura non pagata, contratto se stipulato per iscritto, o copia autentica notarile delle scritture contabili). E’ tuttavia possibile ottenere un decreto ingiuntivo, depositando anche solo la fattura proforma.
Una volta emesso il decreto ingiuntivo, il debitore, al quale viene notificato il decreto, può proporre opposizione entro 40 gg. dalla notifica.
Se invece il debitore non propone opposizione, il decreto diventa esecutivo e consente al creditore di iniziare l’esecuzione forzata nei confronti del debitore.
Se il debitore propone opposizione si instaura una causa ordinaria, per accertare l’esistenza del credito, nella quale il creditore dovrà dimostrare in modo pieno l’esistenza del proprio credito.
Al termine della causa, se la sentenza darà ragione al creditore, respingendo l’opposizione del debitore, questi sarà condannato a pagare anche le ulteriori spese legali della causa di opposizione. Se invece la sentenza darà ragione al debitore, il decreto ingiuntivo verrà revocato ed il creditore verrà condannato a pagare al debitore le spese legali della causa di opposizione.

In alcuni casi il decreto ingiuntivo può essere ottenuto già provvisoriamente esecutivo, indipendentemente dall’opposizione che può essere fatta dal debitore; è questo il caso, ad esempio, in cui il debitore abbia riconosciuto il proprio debito.
Anche nel corso della causa di opposizione il decreto ingiuntivo può essere dichiarato dal Giudice esecutivo, qualora l’opposizione del debitore richieda una istruttoria lunga e complessa. In questi casi, l’impresa o il privato creditore può iniziare l’esecuzione anche se ancora in corso la causa di opposizione al decreto ingiuntivo.

In molti casi in alternativa al decreto ingiuntivo può essere opportuno avviare l’azione legale con ricorso ex art 702-bis cpc, che, in confronto con il giudizio di opposizione, consente un procedimento più snello e  veloce.

Per i crediti confronti della Pubblica Amministrazione la Domanda di Certificazione alle imprese e società che vantano un credito per forniture, somministrazioni, appalti pubblici di avere l’attestazione ufficiale del debito del P.A. al fine di ricevere l’anticipo del pagamento delle somme dovute o la relativa compensazione di eventuali cartelle di pagamento non ancora pagate dal creditore.
Pertanto, dopo l’entrata in vigore del Decreto Legge 8 aprile 2013, n.35 “Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti dalla Pubblica Amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali. (13G00077)” pubblicato sulla GU n.82 dell’8-4-2013, che di fatto ha sbloccato la prima parte dei pagamenti dei debiti P.A. scaduti, il passo successivo che le imprese devono seguire per richiedere il pagamento dei lavori eseguiti per la Pubblica Amministrazione è presentare la domanda sulla apposita Piattaforma dei Crediti Commerciali.

La Certificazione dei crediti Pubblica Amministrazione 2018 è una attestazione ufficiale con la quale le imprese che vantano un credito scaduto con la P.A. per lavori in appalto, somministrazioni di beni e forniture, possono richiedere le somme dovute in anticipo o in compensazione.
Tale Certificazione, che ricordiamo può essere rilasciata dalla P.A. solo previa presentazione da parte dell’impresa e società creditrice di specifica istanza, è una procedura che è stata prevista a seguito dell’entrata in vigore dei “Decreti Certificazione”.


Hai bisogno di  recuperare il tuo credito per via giudiziale? LexOpera è lo studio legale per le esigenze di privati, aziende e società.

Compila questo form e descrivi il tuo caso. Provvederemo noi a  ricontattarti per fornirti ogni chiarimento sulle procedure.






Chiama avvocato per recupero creditiavvocato per recupero crediti - Descrivi il Tuo Casoavvocato per recupero crediti AppuntamentoMobile 375 5152193

Area Tematica

Richiedi un Appuntamento

Il calendario è in caricamento...
Powered by Booking Calendar
captcha
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.