Articoli Recenti

FIDEIUSSIONI OMINUS INVALIDE SE STIPULATE CON LO SCHEMA DELL’A.B.I.

FIDEIUSSIONI OMINUS INVALIDE SE  STIPULATE CON LO SCHEMA DELL’A.B.I.

 Il decreto ingiuntivo emesso contro i garanti va sospeso se si tratta di fideiussione stipulata secondo il modulario predisposto dall’ABI. Così il tribunale di Padova con provvedimento del 13 novembre 2018 ha deciso in via cautelare sulla provvisoria esecuzione chiesta dalla banca nei confronti dei soci  fideiussori della società debitrice. Sciogliendo la riserva il giudice […]

Continua a Leggere

RESPONSABILITA’ DEL VETTORE PER ANNULLAMENTO E RITARDO VOLO

RESPONSABILITA’ DEL VETTORE PER ANNULLAMENTO E  RITARDO VOLO

 Alla compensazione pecuniaria per cancellazione del volo si aggiunge il danno e le spese per inadempimento del contratto e il danno non patrimoniale da vacanza rovinata. Il giudice di pace di Firenze ha così deciso per il risarcimento ai viaggiatori vittime dei disservizi della compagnia aerea Vueling Airlines. I fatti riguardano il volo n. VY6364 […]

Continua a Leggere

IMMISSIONI ILLECITE: IL DANNO NON PATRIMONIALE E’ RISARCIBILE

IMMISSIONI ILLECITE:  IL DANNO NON PATRIMONIALE E’ RISARCIBILE

 La Corte di Cassazione con la Ordinanza n. 23754/2018 si pronuncia in merito alla risarcibilità del danno non patrimoniale causato ai condomini da immissioni illecite. In particolare i proprietari e inquilini di un edificio lamentavano le molestie causate da fumi, il calore e odori trasmessi attraverso un canna fumaria di un ristorante,  posta lungo la facciata dell’edificio […]

Continua a Leggere

SWAP: IL CLIENTE DEVE ESSERE INFORMATO SUL VALORE DEL MARK TO MARKET

SWAP:  IL CLIENTE DEVE ESSERE INFORMATO SUL VALORE DEL MARK TO MARKET

 Nei contratti di IRS (Interest Rate Swap) la mancata conoscenza dell’alea, o del MtM,  producono la nullità del negozio, per mancanza di causa  o per indeterminatezza dell’oggetto. La mancata esplicitazione del modello matematico di pricing e del market to market rende arbitraria la liquidazione degli importi richiesti a titolo di corrispettivo del recesso, proprio perché […]

Continua a Leggere

PRONUNCIA DELLA CASSAZIONE A S.U. SULLA VALIDITÀ DELLE CLAUSOLE “CLAIMS MADE”

PRONUNCIA DELLA CASSAZIONE A S.U. SULLA VALIDITÀ DELLE CLAUSOLE  “CLAIMS MADE”

 Le Sezioni Unite, con la  sentenza 24 settembre 2018, n. 22437, prendono posizione affermando la validità delle clausole “on claims made basis”,  cioè quelle clausole in cui la copertura è condizionata alla circostanza che il sinistro venga denunciato nel periodo di vigenza della polizza,  o in un delimitato arco temporale successivo. La Corte ritiene che […]

Continua a Leggere

LA NULLITA’ DELLE CLAUSOLE DEI MUTUI E LEASING IN FRANCHI SVIZZERI

LA NULLITA’ DELLE CLAUSOLE DEI MUTUI E LEASING IN FRANCHI SVIZZERI

 Con la Sentenza n. 254 depositata il 21 giugno 2018  la Corte di Appello di Trieste ha dichiarato la nullità della clausola  del contratto di leasing che prevedeva il rimborso parametrato alle variazione del cambio fra euro e franchi svizzeri. La clausola di indicizzazione  a valute estere rappresenta una clausola introdotta da banca Woolwich e successivamente […]

Continua a Leggere

PUBBLICATO IL DECRETO DI MODIFICA DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY

PUBBLICATO IL DECRETO DI MODIFICA DELLA NORMATIVA SULLA PRIVACY

 Entrerà in vigore il 19 settembre prossimo il decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101 recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonche’ alla libera circolazione […]

Continua a Leggere

IL TOUR OPERATOR DEVE RIMBORSARE IL VIAGGIO IN CASO DI MANCATA PARTENZA PER MALATTIA

IL TOUR OPERATOR DEVE RIMBORSARE IL VIAGGIO IN CASO DI MANCATA PARTENZA PER MALATTIA

 Il cliente che ha acquistato un pacchetto turistico “all inclusive” da un tour operator e che, a causa del sopraggiungere di un’improvvisa malattia non è più in grado di partire, potrà ottenere la restituzione della somma pagata, anche in assenza di una polizza assicurativa a garanzia degli “inconvenienti imprevedibili”. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 18047/2018 […]

Continua a Leggere

LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA PUO’ ESSERE NON PUNIBILE PER PARTICOLARE TENUITA’

LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA PUO’ ESSERE NON PUNIBILE PER PARTICOLARE TENUITA’

 Spetta anche all’imputato del reato di guida in stato di ebbrezza la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto, nel caso in cui il tasso alcolemico riscontrato nell’automobilista sia modesto e in assenza di  pericolo o di danno per la collettività. E’ questa la conclusione della Corte d’appello di Venezia che, con […]

Continua a Leggere
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.
Scrivi su W/app