Categoria: Danni e Responsabilità

assistenza legale per incidenti e infortuni

Sei stato vittima di danno in un incidente o infortunio sul lavoro? Hai subito danno fisico, morale o patrimoniale anche per responsabilità medica e professionale? 

LexOpera si incarica di rivendicare il giusto risarcimento nei confronti del responsabile o della compagnia assicurativa. I professionisti dello studio procedono alla valutazione del danno, alla negoziazione con il responsabile, alla citazione in giudizio se necessaria nell’interesse del cliente.

Nessun onorario o anticipo è dovuto agli avvocati, in quanto addebitato direttamente al responsabile al termine della procedura.
Danno per Sinistri Mortali o Tanatologici, gravi Lesioni Macropermanenti (superiori al 9% d’invalidità permanente).  Lesioni Micropermanenti (inferiori o pari al 9% d’invalidità permanente). Risarcimento a carico del “Fondo per le vittime della strada”per danni causati da veicoli non identificati (solo per danni alla persona); – veicoli non assicurati, per danni alla persona e alle cose; – veicoli rubati; – Incidenti conseguenti a dissesto  stradale (buche, sconnessione manto stradale, mancanza di segnali e dispositivi di sicurezza su strada).
Chiamaci ora, descrivi il tuo caso o prenota un appuntamento in studio per un colloquio di orientamento.

Chiama Studio LegaleStudio Legale - Descrivi il Tuo CasoStudio Legale Appuntamento

La quantificazione del risarcimento per la perdita del congiunto

Danno da lesione del rapporto parentale: la replica del Tribunale di Milano alla Cassazione

Con sentenza del  7 luglio 2021, il Tribunale di Milano prende le distanze dalla sentenza con cui la terza sezione civile della Cassazione aveva ritenuto inadatto, ai fini della liquidazione del danno da perdita del rapporto parentale, il meccanismo dalle tabelle milanesi, che prevede l’individuazione del quantum entro un range di valori prestabilito per alcune […]

Continua a Leggere

Omologazione e approvazione sono procedure distinte

un autovelox su strada

Anche il Giudice di Pace di Milano si conforma all’orientamento che vede in omologazione e approvazione due procedure distinte e rispondenti a una ratio differente Approvazione e omologazione: sono procedure distinte Anche il Giudice di Pace di Milano si allinea all’orientamento che vede in omologazione e approvazione due procedure distinte e che rispondono a una […]

Continua a Leggere

Come e quando va eccepita l’incapacità a testimoniare nel processo

Come e quando va eccepita l’incapacita’ del teste a testimoniare

Con l’ordinanza n. 20917/2021, pubblicata il 21 luglio 2021, la Corte di Cassazione si è nuovamente occupata della questione relativa alle modalità e alle tempistiche che la parte contro la quale la testimonianza è prodotta deve rispettare nel caso in cui intenda eccepire l’incapacità del testimone, pena la sanatoria della nullità ai sensi del secondo […]

Continua a Leggere

Multa annullata se la segnaletica è ingannevole

tutor in strada per controllo velocita

Per il Giudice di Pace di Latina va segnalato con idonea cartellonistica che il dispositivo elettronico può essere utilizzato sia come autovelox che come tutor rilevando anche velocità media Tutor: sanzione annullata se la segnaletica è ingannevole Rischia di essere dichiarata illegittima la multa per violazione dei limiti di velocità rilevata tramite dispositivo Tutor se […]

Continua a Leggere

ingiunzione prefettizia illegittima per mancanza o insufficiente motivazione

auto rossa che va molto veloce in strada

Il Giudice di Pace di Cassino bacchetta il Prefetto che per l’ordinanza-ingiunzione utilizza un modulo prestampato con motivazione generica e di stile   Ordinanza-ingiunzione annullata se la motivazione è insufficiente Non assolve all’obbligo di motivazione imposto dall’art. 204 del Codice della Strada il Prefetto che per l’ordinanza ingiunzione utilizza un modulo prestampato, privo di riferimenti […]

Continua a Leggere

Concorso di colpa per il conducente che corre anche se ha la precedenza

uomo con scooter che fa manovra in strada

Per la Cassazione scatta comunque il concorso di colpa per il motociclista perché se avesse tenuto una velocità adeguata avrebbe potuto evitare l’impatto   Sinistro stradale e concorso di colpa del motociclista Concorso di colpa per il conducente dello scooter che, in base alla ricostruzione della dinamica del sinistro, poteva evitare il sinistro. Dallo stato […]

Continua a Leggere

Incidente stradale con conducenti senza assicurazione: chi paga?

due uomini che compilano cid dopo incidente

In materia di assicurazione Rc auto le norme devono sempre garantire il pieno risarcimento delle vittime. Le norme e la giurisprudenza in materia   Quando si verifica un incidente stradale serio, con conseguenze dannose rilevanti a carico dei protagonisti, spesso si pone il problema di come gestire tutta la parte assicurativa successiva all’evento. I problemi […]

Continua a Leggere

Va annullata la multa senza verifiche periodiche di funzionalità e taratura

un autovelox su strada

Il Giudice di Pace di Roma annulla la multa per violazione dei limiti di velocità non avendo la P.A. prodotto documentazione idonea a verificare la taratura iniziale e quella periodica del dispositivo   Eccesso di velocità: l’apparecchiatura deve essere sottoposta a taratura Gli apparecchi elettronici di rilevamento della velocità, ricadenti nell’ambito della c.d. “metrologia legale” […]

Continua a Leggere

LA SOCIETA’ CHE GESTISCE IL PORTO E’ RESPONSABILE PER I DANNI

danni barca ormeggiata in porto

Il gestore del porto è tenuto a garantire la sicurezza e quindi a risarcire il danno provocato dal cedimento delle strutture di ormeggio.

Continua a Leggere

ASSICURAZIONE RC AUTO OBBLIGATORIA ANCHE ALL’INTERNO DI AREE PRIVATE

incidente in cortile

L'obbligo assicurativo sussiste anche all'interno di aree private un cortile condominiale, un giardino di proprietà privata o di un parcheggio riservato. A tali conclusioni pervengono le Sezioni unite della Corte di cassazione

Continua a Leggere
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.

Contatta il nostro studio per un consulto gratuito online su un  caso o una questione di tuo interesse

studio legale descrivi il tuo caso

avvocato a Firenze per incidenti

Subscribe!