Categoria: Diritto Penale

LexOpera Avvocati in Firenze

In tutti i casi in cui è necessaria  la nomina di un difensore di fiducia.

LexOpera si occupa di consulenza e assistenza in campo penale anche riguardo alle violazione delle norme sulla della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti. Lo Studio si occupa del complessivo procedimento comprese le attività conseguenti alla sospensione cautelare della patente e per l’esecuzione delle misure alternative alla detenzione e alla pena pecuniari, Lavori di Pubblica Utilità e  Messa alla Prova. 

Chiama Studio LegaleStudio Legale - Descrivi il Tuo CasoStudio Legale Appuntamento

I DUBBI SULLA ATTENDIBILITA’ DELLE MISURAZIONI TRAMITE ETILOMETRO

etilometro

Il tribunale di Padova nella sentenza n. 856/2021  mette in dubbio i i fattori di conversione utilizzati per verificare, dal fiato, la presenza di alcol nel sangue, nonché le verifiche effettuate dal CSRPAD (Centro Superiore Ricerche Prove Autoveicoli e Dispositivi) Il caso:  La misurazione del tasso alcolemico Il Tribunale di Padova, assolve  per mancanza di prova […]

Continua a Leggere

PRELIEVO PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: L’IPOTESI DI NULLITA’ DEGLI ATTI

guida in stato di ebbrezza

Il Tribunale di Frosinone ha confermato che sono inutilizzabili a fini probatori i prelievi biologici eseguiti sull'imputato per guida di stato di ebbrezza senza preventivo avviso ex art. 114 disp att. c.p.p.

Continua a Leggere

CASSAZIONE: IL RISCHIO NON E’ ELETTIVO SE MANCA LA FORMAZIONE

rischio elettivo

Ricorre l’ipotesi di omicidio colposo, con inosservanza della disciplina prevenzionistica sul lavoro, allorquando il datore di lavoro impieghi un nuovo operaio

Continua a Leggere

LA RESPONSABILITA’ DELL’AZIENDA PER INFORTUNI AI TERZI

sicurezza cantiere

Nota a Cass. Pen. n. 12180/2020. di Avv. Pasquale Morelli Quella della responsabilità datoriale nei confronti dei terzi, scaturente dalla violazione delle norme prevenzionistiche, è una tematica che seppur frequentemente ricorrente nelle aule di giustizia, non ha ancora raggiunto un livello di sufficiente considerazione da parte degli operatori del settore. Il caso che qui nel […]

Continua a Leggere

INCIDENTE SUL LAVORO: LA RESPONSABILITA’ PENALE DEL COMMITTENTE

incidente sul lavoro

Nota a sentenza Cassazione penale, n. 13856 del 07.05.2020 Nell’appalto di opere, l’impresa committente ha una posizione di garanzia verso l’appaltatore, ed ai sensi dell’art. 21 e 26 d.lgs 81/2008, deve scrupolosamente osservare che la prestazione lavorativa venga svolta nelle migliori condizioni di sicurezza, fornendo l’opportuno supporto tecnico ed informativo necessario, all’esito di una preventiva […]

Continua a Leggere

LA RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO DOPO L’ART. 29 BIS DEL DECRETO LIQUIDITA’

covi19 responsabilità del datore di lavoro

Esimente veramente necessaria? di Avv. Pasquale Morelli Con la conversione del dl 23/2020 (decreto liquidità) in legge n. 40 del 5 giugno 2020, si conclude una diatriba iniziata quando con il decreto Cura Italia, venne introdotta la norma di cui all’art. 42, la quale si stabiliva che nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- […]

Continua a Leggere

LA RESPONSABILITÀ PENALE DELL’AZIENDA PER GLI INFORTUNI DA COVID-19

infortuni sul lavoro coronavirus

Vero o falso problema? di Avv. Pasquale Morelli. Avviata la fase 2, tra le varie criticità del momento al banco della discussione, emerge quella sollevata dal versante dei datori di lavoro che temono di doversi accollare rischi patrimoniali e giuridici importanti, nel caso in cui un proprio dipendente dovesse contrarre il virus covid-19 in occasione […]

Continua a Leggere

INDAGINI SUI PREZZI GONFIATI DELLE MASCHERINE: SPECULAZIONI O ALTRO?

mascherine speculazione prezzi

Nota a Ordinanza GIP Tribunale di Salerno del 2 aprile 2020 – di Avv. Pasquale Morelli – La Guardia di Finanza procede al sequestro di mascherine 3M FFP1, che sul mercato venivano rivendute a seconda dei modelli a 10€ e a 5€, benché fossero state precedentemente ad acquistare ad un prezzo pari ad un terzo […]

Continua a Leggere

LESIONI STRADALI GRAVI E GRAVISSIME ALL’ESAME DELLA CORTE COSTITUZIONALE

Lesioni Stradali

Come atteso finisce alla Corte costituzionale la norma che prevede la procedibilità di ufficio delle lesioni stradali gravi e gravissime commesse con violazione generica delle norme sulla circolazione stradale. E’ stato il Tribunale di La Spezia a sollevare la questione di legittimità con ordinanza pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 5/2019. Il Giudice ha  ravvisato la […]

Continua a Leggere

LA REVOCA DELLA PATENTE NON E’ AUTOMATICA NEL REATO DI LESIONI STRADALI

lesioni stradali gravi o gravissime

Pubblicata la motivazione della sentenza nr. 88/2019 della Corte Costituzionale, che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 222, comma 2, quarto periodo, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), nella parte in cui non prevede che, in caso di condanna, ovvero di applicazione della pena su richiesta delle parti a norma […]

Continua a Leggere
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.