Categoria: Diritto Penale

LexOpera Avvocati in Firenze

Hai un problema penale? Sei indagato o imputato in un procedimento giudiziario? Hai bisogno di nominare un difensore di fiducia?

LexOpera è lo studio legale a portata di mano per garantire il diritto di difesa a tutti i cittadini, gli imprenditori, gli stranieri, Chiamaci ora, descrivi il tuo caso o prenota un appuntamento in studio per un colloquio di orientamento e senza alcuna spesa.
In tutti i casi in cui è necessaria  la nomina di un difensore di fiducia, ricezione dell’invito a rendere interrogatorio, di un avviso di garanzia, dell’avviso della conclusione delle indagini preliminari ex art. 415 bis c.p.p., di rinvio a giudizio, ovvero in caso di sequestro giudiziario o altre misure cautelari.
LexOpera si occupa di consulenza e assistenza in campo penale anche riguardo allo svolgimento di un’attività aziendale, nel campo tributario e in quello del lavoro.

Lo Studio offre assistenza legale e difesa tecnica in particolare nei Tribunali e Corti di Appello del territorio di Firenze e Toscana.

Chiama Studio LegaleStudio Legale - Descrivi il Tuo CasoStudio Legale Appuntamento

LESIONI STRADALI GRAVI E GRAVISSIME ALL’ESAME DELLA CORTE COSTITUZIONALE

Lesioni Stradali

Come atteso finisce alla Corte costituzionale la norma che prevede la procedibilità di ufficio delle lesioni stradali gravi e gravissime commesse con violazione generica delle norme sulla circolazione stradale. E’ stato il Tribunale di La Spezia a sollevare la questione di legittimità con ordinanza pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 5/2019. Il Giudice ha  ravvisato la […]

Continua a Leggere

LA REVOCA DELLA PATENTE NON E’ AUTOMATICA NEL REATO DI LESIONI STRADALI

lesioni stradali gravi o gravissime

Pubblicata la motivazione della sentenza nr. 88/2019 della Corte Costituzionale, che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 222, comma 2, quarto periodo, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), nella parte in cui non prevede che, in caso di condanna, ovvero di applicazione della pena su richiesta delle parti a norma […]

Continua a Leggere

LA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA PUO’ ESSERE NON PUNIBILE PER PARTICOLARE TENUITA’

Spetta anche all’imputato del reato di guida in stato di ebbrezza la causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto, nel caso in cui il tasso alcolemico riscontrato nell’automobilista sia modesto e in assenza di  pericolo o di danno per la collettività. E’ questa la conclusione della Corte d’appello di Venezia che, con […]

Continua a Leggere

I DUBBI DI LEGIMITTITA’ DELLA LEGGE SULL’OMICIDIO STRADALE

Omicidio Stradale

Due questioni di Costituzionalità sono state sollevate  riguardo alle sanzioni penali previste dalla recente legge sull’omicidio stradale. I dubbi di legittimità costituzionale sono stati sollevati dal Tribunale penale di Torino, sesta sezione penale, con l’Ordinanza depositata l’8 giugno 2018. I dubbi riguardano in particolare la eccessiva severità del trattamento sanzionatorio, nonché gli automatismi punitivi, e […]

Continua a Leggere

COLPA MEDICA: LA RESPONSABILITA’ DELL’EQUIPE

colpa medica responsabilità dell'equipe

Ciascun medico componente dell'équipe medica deve sempre verificare che gli altri colleghi abbiano eseguito correttamente la propria opera, e non può sciogliersi a intervento appena terminato.  E’ tenuta infatti a osservare l'andamento del paziente anche nella fase successiva. In caso contrario, soprattutto, quando la situazione clinica post-operatoria si aggravi è da riscontrare la responsabilità penale dei soggetti che facevano parte dell'equipe [...]

Continua a Leggere

ABUSO EDILIZIO: L’ORDINE DI DEMOLIZIONE NON VA IN PRESCRIZIONE

reati edilizi ordine di demolizione

La terza sezione penale della Cassazione ha confermato con la sentenza n. 18910/2018 che l’ordine di demolizione dell’abuso edilizio non è soggetto a prescrizione. Tale ordine infatti non avendo natura punitiva – repressiva, ma di sanzione amministrativa di carattere ripristinatorio non si estingue per il decorso del tempo. La pronuncia consegue al ricorso di un […]

Continua a Leggere

LA VALUTAZIONE DELLA TENUITA’ DEL FATTO: RECIDIVA E ABITUALITA’:

non punibilità per tenuità del fatto

Per la corretta valutazione dell’abitualità del reato, ai fini della applicazione della causa di non punibilità dell’imputato per particolare tenuità del fatto, ai fini dell’art. 131 bis, cod. pen.,  è necessario l’esame delle condotte successive alla sua commissione. La Corte di Cassazione con Sentenza Sez. 3 Penale  Num. 4123 Anno 2018 riconosce il principio di […]

Continua a Leggere

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: IL PRELIEVO SENZA AVVISO

guida in stato di ebbrezza avvocato firenze

Se manca l’avvertimento della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia sono inutilizzabili gli esiti del prelievo effettuato come atto di Polizia Giudiziaria  sul guidatore in stato d’ebbrezza che va assolto in mancanza di altre prove.   È quanto deciso dal Tribunale di Avellino, prima sezione penale, nella recente sentenza n. 618/2018 che ha assolto l’imputato a […]

Continua a Leggere

OMESSO VERSAMENTO IVA: CUMULO SANZIONI TRIBUTARIE E PENALI

La Corte di giustizia UE – Grande Sezione, con la sentenza del 20 marzo 2018 – Causa C-524/15 – nell’ambito di un procedimento penale a carico di un cittadino italiano per il  reato di omesso versamento iva, interviene in tema di ne bis in idem ponendo in essere importanti principi alla legittimità della norma che […]

Continua a Leggere

ULTIME PRECISAZIONI SUL REATO DI OMESSI VERSAMENTI PREVIDENZIALI

Con la sentenza n. 15786 del 9 aprile 2018, la Corte di Cassazione, in relazione al reato di omesso versamento di ritenute previdenziali ed assistenziali, ha ribadito che rimane irrilevante la situazione di difficoltà economica dell’impresa, la quale non può essere una giustificazione al mancato versamento di quanto dovuto, e ha precisato come il dolo […]

Continua a Leggere

Area Tematica

Richiedi un Appuntamento

Il calendario è in caricamento...
Powered by Booking Calendar
captcha
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.