IL CONTEGGIO DEGLI INTERESSI COMPENSATIVI NEL RISARCIMENTO DEI DANNI

risarcimento danni interessi

Nelle obbligazioni risarcitorie, il creditore deve essere risarcito, mediante la corresponsione degli interessi compensativi, del danno che si presume essergli derivato dall’impossibilità di disporre tempestivamente della somma dovuta e di impiegarla in maniera remunerativa

La Corte di Cassazione con la ordinanza n. 21764/2019 ha  corretto la Corte d’Appello di Roma nell’applicazione concreta del principio di diritto, ampiamente condiviso dal Collegio, secondo in quale  “nelle obbligazioni risarcitorie, il creditore deve essere risarcito, mediante la corresponsione degli interessi compensativi, del danno che si presume essergli derivato dall’impossibilità di disporre tempestivamente della somma dovuta e di impiegarla in maniera remunerativa, sicché la liquidazione del danno da ritardato adempimento, ove il debitore abbia pagato un acconto prima della quantificazione definitiva, deve avvenire: a) devalutando l’acconto ed il credito alla data dell’illecito; b) detraendo l’acconto dal credito; c) calcolando gli interessi compensativi mediante l’individuazione di un saggio scelto in via equitativa, da applicare prima sull’intero capitale, rivalutato anno per anno, per il periodo intercorso dalla data dell’illecito al pagamento dell’acconto, e poi sulla somma che residua dopo la detrazione dell’acconto, rivalutata annualmente, per il periodo che va da quel pagamento fino alla liquidazione definitiva.” ( cfr. Cass. 25817/2017 ed in termini Cass. 6619/2018 ).
In ogni caso, resta fermo il principio secondo il quale la somma da pagare eventualmente in restituzione a seguito del nuovo conteggio, dovrà essere maggiorata dei soli interessi dalla data dei pagamenti ricevuti” ( cfr. Cass. 21699/2011).”

Link e documenti:
Corte di Cassazione ordinanza n. 21764/2019


 

Assistenza legale penale e civile in materia di infortunistica, responsabilità  e assicurazioni

Compila questo form e descrivi il tuo caso.

Provvederemo noi a  ricontattarti per fornirti ogni chiarimento 

 






scrivi a  info@lexopera.it

colpa medica descrivi il tuo caso
Contatta lo Studio Legale Lex Opera

 

 

Area Tematica

Richiedi un Appuntamento

Il calendario è in caricamento...
Powered by Booking Calendar
captcha
Copyright © 2018 | Lexopera.it - Sede: Via F. Paoletti, 24, 50134 Firenze | Telefono: 055.9067007 | Email: info@lexopera.it | P.IVA 06211720484

Privacy | Cookie

Created by domenicopitisci@gmail.com.